//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Qualche riflessione che vorrei condividere con voi in ordine sparso in merito al rapporto/collaborazione fra wedding planner e catering.

Eh bhè. Il catering conta proprio tanto per la riuscita dell’evento.  

E può rivelarsi un partner prezioso per gli allestimenti: cose che con catering di un livello medio ricadono sulle ns spalle, con un catering di alto livello diventano per noi di facile e più veloce risoluzione. Personalmente, a me capita di intervenire molto di meno quando lavoro con un catering di livello alto. Le sue presentazioni sono già impeccabili. Mi succede invece di intervenire in modo più consistente quando collaboro con catering di livello medio/medio-alto. Come sempre, esistono le eccezioni.

Con catering di alto livello la gamma di opzioni che ci vengono offerte anche i termini di mise en place, accessori e allestimenti molto più ampia.

Certo, poi esistono i noleggi da terzi, ma sappiamo benissimo che l’Italia è ancora molto indietro rispetto allo standard di altri mercati (cmq anche qui da noi le cose si stanno muovendo…vero però che in ogni caso ad es il noleggio di cutlery/calici richiede un certo investimento ed è probabile che chi ne usufruirà sarà chi è disposto ad investire 😉

Un’altra riflessione è che quando la wp lavora bene si rivela un grandissimo aiuto per il catering (è vero con tutti i fornitori ma per alcuni lo è di più), risparmiandogli un sacco di lavoro e mettendolo in una situazione di lavoro ottimale (la wp può dettagliare l’accordo in modo tale da evitare qualsiasi discussione successiva, può fornirgli un table plan  dettagliato con tutte le info necessarie, può provvedere a piani B, può inserire il suo lavoro in un contesto organico e ben coordinato con le altre forniture/servizi coinvolti etc).

Terza riflessione. Ditemi anche voi che ne pensate io trovo che a parte qualche rara eccezione in generale i catering sfruttino meno le opportunità online e ci diano meno visibilità rispetto a una location, un fiorista o un fotografo … ci sono le eccezioni ma in generale la mia sensazione è questa…

Siete d’accordo cone me o avete sensazioni e esperienze diverse? Venite a raccontarmelo su Cheers! e discutiamone insieme!

Shares
Shares